Triangle with friends

Three friends came over today to do yoga downstairs in the ‘art’ studio surrounded by all Ed’s painting. I was in the center of their triangle.  What a lovely place to practice yoga. I’ve gone far afield in exploring triangle but in it’s simple form it is divine. Balance,  focus and strength.  Three guna… Satva, Rajas and Tamas are said to create our world. We all have all three.  In balance we become Satvic, which is often thought of as rising above but could just as easily be settling into the Center of self.  It is a place of conscious present.  Rajas is the energy which moves us there but if we keep moving we’ll never find stillness.  Tamas, often given a bad rap as being lethargic, is heavy and could be considered grounding but without consciousness , we are stuck in the mud so to speak.  Any yoga pose can be approached unstick you if you’re stuck, to ground you if you’re flighty, to stoke or to calm the fire .  How you approach your practice is the essence of Yoga.  Trikonasana is particularly expansive while requiring a certain amount of strength and flexibility: doing it will in fact build the capacity to do it.  But I don’t want to try to teach asana in writing, there are enough good books out there to show you the way but the best way is to find a teacher and who can be a guide to accompany you for as long as you need accompaniment and to share the joy of just being alive.  Be Yoga Now come to think of it is three words with yoga in the center.

Oggi sono venute tre amiche per fare yoga, eravamo a far pratica nello studio di pittura circondate dai dipinti di Ed. il mio marito. Io ero nel centro del triangolo che loro avevano formato. Che luogo splendido per fare yoga. Mi sono spinta lontano nell’esplorazione del triangolo, ma è nella sua forma più semplice che esso si rivela divino. Equilibrio, concentrazione e forza.

Le tre Guna… Sattva, Rajas e Tamas sono le qualità che creano il nostro mondo. Noi le possediamo tutte e tre. Nell’equilibrio diveniamo Sattva, che è spesso vista come un’ascensione, ma che può essere più semplicemente venir intesa come uno stabilizzarsi al Centro di noi stessi. E’ il luogo della coscienza presente. Rajas è l’energia che ci smuove, ma se continuiamo a muoverci non troveremo mai la quiete. Tamas, che è spesso accusata di essere inerte, è pesante e può essere considerata la base (le fondamenta) ma è una base senza consapevolezza, è come essere ancorati a terra ,per così dire.

Ogni posizione dello yoga può essere approcciata in modo da farci staccare, se siamo ancorati a terra, da darci delle basi, se siamo incostanti/volubili, da attizzare o calmare il nostro fuoco interiore. Il come ci si pone rispetto alla pratica è l’essenza dello Yoga. Trikonasana è una posizione molto estesa che richiede una buona dose di forza e flessibilità e nel ripeterla la posizione stessa le dona.

Non voglio però tentare di spiegare l’asana scrivendone, ci sono già abbastanza ottimi libri che possono illustrarla. Anche se il miglior modo rimane quello di trovare un maestro e una guida che ti possa accompagnare finchè ne avrai bisogno e che condivida con te la gioia di essere semplicemente vivi.

Be Yoga Now prova a pensare a queste tre parole con lo yoga al centro.

 

About beyoganow

teacher - yoga and find your voice/sing your song, songwriter, singer, basically creative human being living in this moment in this place on this planet , mostly happy and wondering what's next.
This entry was posted in YOGA. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s